Storia

La SchermaBrescia, opera sul territorio bresciano dal 1987, prima come Bresciascherma, poi, dal 2004 con l’attuale denominazione, nella sede di via Villa Glori. Siamo affiliati alla FIS – Federazione Italiana Scherma -. I suoi atleti militano in tutte le categorie agonistiche, sia maschili che femminili. Tutti i tecnici sono riconosciuti dalla FIS e/o laureati in scienze motorie. Nella sala d’armi sono presenti dieci pedane fisse elettrificate; vi è una sala pesi fornita di numerose macchine da fitness ed è dotata di una cabina per sauna.
Vi è lo spogliatoio maschile, femminile e quello ad uso dei maestri, tutti provvisti di docce. Nella “palestrina”, piccola sala dedicata soprattutto all’attività dei più piccoli, vi sono sussidi per l’esecuzione di esercizi ludico-schermistici: tappetone, cerchi, coni, birilli,fioretti e maschere di plastica.
Da non trascurare, poi, la presenza di un’accogliente sala d’aspetto, per i genitori, con distributore di bibite e macchina del caffè.
Rispetto, tenacia e spirito di sacrificio. Questi sono i valori che ispirano una disciplina, la scherma che a Brescia può avvalersi dell’esperienza, della competenza, della professionalità dei tecnici federali con atleti schierati in tutte le categorie tra cui la nostra punta di diamante Andrea Cassarà. Le attività svolte mirano a un percorso formativo finalizzato all’aquisizione delle capacità e delle competenze specifiche atte ad affrontare “l’assalto” (termine tecnico che indica la fase in cui due schermidore “tirano” tra loro) l’assalto riproduce le situazioni della vita nei suoi momenti positivi e negativi, nei successi e nelle sconfitte. Il percorso che si sviluppa in diverse fasi legate all’età dello schermidore con un unico obiettivo: la formazione di un individuo forte e dai riflessi pronti, ricco di intuito, coraggio, capacità decisionale e dalla forte personalità. Siamo qui ad aspettarvi.

siamo